3 marzo

Lavoro Stagionale di sportello immigrazione

Si intende per lavoro stagionale una occupazione che si svolge per un periodo specifico dell’anno. Di solito la sua durata, come indica lo stesso termine, si svolge per un breve o medio periodo di tempo ed essendo periodico può risultare una interessante opportunità per gli studenti.

Senza alcun dubbio il periodo dell’anno che meglio si presta al lavoro stagionale è quello estivo che può essere di diverso tipo a seconda del territorio in cui ci si trova e delle opportunità (per lo più turistiche agricole in Italia) che esso offre. Il periodo migliore per cercare un lavoro stagionale nell’ambito turistico sono i mesi che vanno da aprile a settembre per il mare, da giugno ad agosto e da dicembre a marzo per la montagna. Nel settore dell’agricoltura invece, la richiesta di lavoratori stagionali incrementa nel periodo autunnale per la vendemmia e la raccolta delle mele. Per quanto riguarda il contratto di lavoro stagionale, esso è stabilito dalle parti e non deve essere necessariamente di un periodo di tempo molto breve. Per la ricerca di un lavoro stagionale, pratico potrebbe essere recarsi direttamente nelle località turistiche. Inoltre risultano utili i contatti con gli Informagiovani della provincia di interesse o i Centri per l’Impiego, servizi pubblici gestiti dalle Province, che mostrano le offerte di lavoro del territorio di appartenenza.

Il decreto di Programmazione Transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali per l’anno 2011 introduce delle particolari modalità operative per rilasciare i nulla osta pluriennali a favore dei lavoratori che hanno fatto ingresso in Italia per prestare lavoro subordinato stagionale per almeno due anni consecutivi. La richiesta ed il rilascio del permesso avverranno attraverso precise procedure informatiche. E’ infatti stato realizzato il nuovo modello telematico che permetterà per il 2012 ai lavoratori stagionali pluriennali – che hanno fatto ingresso dopo il rilascio del nulla osta pluriennale e che sono risultati regolarmente presenti e assunti nel corso del 2011 – di effettuare nuovo ingresso. Attraverso lo stesso modello, a partire dal 4 gennaio 2012, il datore di lavoro potrà esprimere la volontà di confermare l’assunzione del lavoratore che è stato alle sue dipendenze durante il 2011. Il modello di comunicazione  di conferma per lavoro stagionale pluriennale (CSP) per le Associazioni di Categoria è disponibile all’indirizzo dello sportello unico per l’immigrazione mentre i singoli utenti possono rivolgersi direttamente a questo sito.

Lascia un commento o una domanda