2 ottobre

Immigrazione, processi interculturali e cittadinanza attiva: uno strumento interdisciplinare per orientarsi nei rapporti interculturali di redazione

Il consistente fenomeno immigratorio che caratterizza la realtà italiana richiede di individuare chiavi di lettura in grado di farci capire come si articolano i processi interculturali e intergruppi dei contesti in cui viviamo.

Il libro  raccoglie una serie di contributi sviluppati nell’ambito della cornice teorica fornita dalla psicologia sociale, culturale e di comunità integrati da apporti di area sociologica e linguistica secondo un’ottica interdisciplinare;  affronta il tema della interculturalità e delle relazioni interetniche attraverso l’individuazione e l’analisi dei processi alla base della formazione dell’identità e delle varie forme di pregiudizio presenti nella società multiculturale di oggi, unitamente agli antecedenti e ai fattori che portano alla loro riduzione. Vengono inoltre prese in considerazione e analizzate le forme di cittadinanza attiva finalizzate a promuovere l’integrazione tra le diverse culture.

La presentazione del libro è un’impostante occasione per studenti, operatori, esperti del settore e per coloro che sono interessati a identificare strategie che rendano tutti capaci di fronteggiare l’incontro e la relazione fra individui di diversa cultura e religione, di favorire l’integrazione, la convivenza civile e la partecipazione attiva alla vita sociale.

 Invito presentazione libro 12 ottobre 2012

4 commenti

  1. maria De rito
    Desidero ricevere il libro, sono la docente Maria Antonietta De Rito ed insegno Italiano/storia all’ITI nobili di reggio, se può lo invii al polo in via Makallè grazie anticipatamente

    • redazione
      I libri sono a pagamento, al prezzo scontato di 10 euro per chi verrà al convegno, non sono gratuiti. Mi dispiace…

  2. Giovanni
    Sono sposato con una filippina, ora cittadina italiana, posso richiedere la sua ricongiunzione familiare con suo fratello (55 anni).

    • redazione
      Lo può fare ma deve passare dai nostri uffici per capire come fare la richiesta, oppure vedere sul sito alla voce regole/documenti- ricongiungimento familiare. Se non è di Reggio Emilia, si informi presso il suo Comune di residenza.
      Buona giornata, la redazione

Lascia un commento o una domanda