9 dicembre

15 dicembre – Convegno pubblico – Diritto di parola: l’insegnamento della lingua italiana a cittadini di origine straniera tra obblighi, diritti e concessioni di redazione

15 Dicembre ore 9.00 presso l’istituto Garibaldi di Reggio Emilia in Via Franchetti, 7 convegno pubblico di informazione e sensibilizzazione sull’importanza del diritto all’apprendimento linguistico dei cittadini di origine straniera e restituzione delle attività svolte dal Comune in rete con il CTP e il Terzo Settore.

Ne discuteranno l’Assessore Franco Corradini, Ilenia Malavasi (Provincia di Reggio Emilia), Marzio Barbieri (Regione Emilia Romagna), Monica Barni (Cento di certificazione università di Siena) e Fiorella Farinelli (curatrice del libro “Italiano per stranieri immigrati, da obbligo a diritto”)

Evento è realizzato nell’ambito del progetto “I reggiani per esempio” e della campagan di sensibilizzazione “Giornata del Migrante – 18 dicembre”

Scarica Invito “Diritto di Parola”

2 commenti

  1. Anna Maria Manicardi
    Non riesco a scaricare l’invito e a trovare l’orario.
    Vorrei capire meglio come funzionano i CTP e i corsi organizzati dai CTP per dare la terza media ai migranti.
    Grazie

    • redazione
      Gentilissima,
      il convegno ha inizio alle ore 9.00 presso l’Istituto Regionale Garibaldi in via Franchetti 7 (vicino a Polaris – dietro l’ex caserma Zucchi).

      In quest’occasione saranno brevemente illustrate le modalità di accesso al CTP. Per quel che riguarda l’ottenimento della licenza di scuola media è necessario iscriversi al CTP e frequentarne il corso che prevede materie quali matematica, storia e italiano e accedere poi all’esame di stato di solito a giugno. Per maggiori informazioni a riguardo le consiglio di rivolgersi direttamente alla segreteria del CTP il luendì, mercoledì e sabato dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.00 presso la sede di Via Turri, 69; la referente Rosalba Polistena risponde al numero 0522/555404.

      Per quanto riguarda il volantino, non posso allegarlo in questo post ma nei prossimi giorni lo troverà pubblicato sul sito del Comune di Reggio Emilia .

      Intanto glielo invio alla mail con la quale ci ha scritto.

      Cari saluti
      La redazione

Lascia un commento o una domanda